Scarica Messenger: rivoluzione vendita online con SO Messenger

scarica Messenger

, scarica Messenger

appena avrai anche tu scoperto quali sono le intenzioni di Facebook, anticipate dal suo fondatore ”genio” Mark Zuckerberg.

Dopo aver trascorso giorni per comprendere il vero motivo per cui Facebook ha apportato un nuovo aggiornamento WhatsApp per la tutela della privacy,

nell’intento di cercare una connessione logica a quella che, a primo impatto, ho ritenuto una mossa alquanto inspiegabile da parte di Facebook.

 

Profilazione > metadati > nuovo aggiornamento WhatsApp

che garantisce la tutela dei dati nelle comunicazione private, una miniera d’oro da disporre agli inserzionisti e guadagnarci a go go…

 

La mia domanda è stata:

perché vuole privarsi di questi dati?

Facebook guadagna tramite l’advertising e con l’acquisto di WhatsApp ha acquisito un data base di utenti.

 

Che vuol dire?

Facebook acquistò nel 2014, 450 milioni di rubriche di telefonini che nel frattempo sono diventate più di un miliardo.

 

Perché l’ha fatto?

1 – Facebook vuole accaparrarsi più mercato.

il sistema di messaggistica istantanea cresce di un milione di utenti al giorno e conta 900 persone mensili.

Scarica messenger

 

2 – Far concorrenza a Google nella capacità di profilare gli utenti.

Quando mandi un messaggio con WhatsApp a un tuo amico, i server di WhatsApp elaborano le informazioni della comunicazione sotto forma di metadati.

Questi metadati venivano elaborati da server esterni e utilizzati per rivolgere inserzioni profilate in base appunto ai metadati acquisiti.

Questo fino a qualche giorno fa, con il nuovo aggiornamento e la crittografia end-to-end tutti i metadati rimangono sul dispositivo e i server esterni a secco.

“Facebook, ma anche Amazon e Google sono tutti minacciati dal modo in cui il proprietario del sistema operativo ha il controllo su cellulare”

 

 

3- E ‘facile capire perché Facebook sta prendendo la messaggistica in modo serio.

Le persone inviano 30 miliardi di messaggi al giorno su WhatsApp rispetto ai 20 miliardi di messaggi SMS al giorno.

Oggi ci sono 50 milioni di aziende su Messenger, generano un traffico di 1 miliardo di messaggi al mese. Le applicazioni anche più piccole, come Telegram affermano dieci miliardi d’invii giornalieri.

 

 

Ok ok.. la privacy, per chi pensa esista ancora,

ma per chi vive d’informazioni utili all’advertising online la profilazione dell’utente significa denaro e privarsi dei metadati, almeno era questa la mia supposizione, era inspiegabile fino a qualche giorno fa.

 

La verità è che Facebook sta centrando a pieno il suo obiettivo.

Ecco però,come spesso accade, la soluzione è sempre dietro l’angolo e come ancora più spesso accade se qualcuno non te la mette davanti agli occhi, rischi che per te rimanga un enigma in eterno.

Giorni fa vedevo un video di Marco Montemagno che ringrazio e che ha esordito così:

 

Perché Facebook continua a insistere creando una versione sempre più articolata del Messenger pur avendo comprato WhatsApp per 19 miliardi di dollari?

 

E’ troppo tardi per Facebook o Amazon per creare un sistema operativo e Facebook sta pensando, come possiamo creare la nostra base/business su quella struttura (utenti di applicazioni di messaggistica) dagli enormi potenziali?

Scarica Messenger

Per ovviare a un altro sistema operativo Facebook ha avuto una trovata geniale e Mark ha detto:

“creiamo il nostro sistema operativo, appunto SO Messenger.”

 

Se vuoi un consiglio caro lettore scarica Messenger e inizia a utilizzarlo, Mark vuol basare la comunicazione sul rapporto azienda-cliente e vuole spingere quest’ aspetto ulteriormente eliminando gli ostacoli

 

Senza inviare email e rischiare di perdersi nel percorso che può essere per alcuni complicato e per altri noioso.

 

Vai in un sito Web > crea un account > e-mail > aggiungi qualcosa al tuo carrello > controlla > checkout > ancora email di confermaeccoti altre quattro email.

 

Niente più tutto ciò, scarica Messenger e inizia a crearti la tua rete di contatti, in quanto tutto il processo di transazione si semplifica in maniera più diretta, veloce.

 

Chi fa parte dei tuoi contatti?

Amici, parenti, comunque persone che conosci e che, se sono presenti nella tua rubrica, molto probabilmente anche tu con la tua attività sarai presente nella loro.

 

Tutto è basato sulle realazioni one-to-one, su un rapporto di reciproca fiducia. Geniale!

 

Scarica Messenger, questo è possibile.

Messenger consente agli utenti di comunicare con le imprese come se fossero amici attraverso semplici thread di conversazione che gli permetterà di

effettuare una prenotazione, comprare qualcosa, modificare le informazioni di spedizione ...”

 

Comprare un biglietto?

Certo! All’interno del Messenger l’utente potrà fare qualsiasi cosa.

Lo dici a “M” che è il sistema d’intelligenza artificiale comprato da una società che si chiama Wit.ai.

M confronta le migliori condizioni, ti propone la sua ricerca ottimizzata e compri.

 

Tutta la conversazione resta all’interno del Messenger.

Per questo Facebook ha deciso di rendere le conversazioni più semplici e più veloci.

Tu sei contento, l’azienda pure e Facebook ha sbancato ancora.

 

Tutto il sistema operativo Messenger è aperto agli sviluppatori, chi ha le competenze può creare app e plug-in proprio come funziona già con i bot di Telegram, sarà possibile interagire con il Messenger e programmare risposte alle domande degli utenti con testo, immagini e link, mentre agli utenti sarà sempre garantita la possibilità di bloccare le conversazioni che ritengono inutili o fastidiose.

 

Tradotto…

Per chi vuole acquistare qualcosa online sarà tutto più semplice e diretto.

Con l’invio di un sms eseguirai un ordine con la stessa facilità con cui oggi ordini qualcosa a un conoscente tramite messaggistica,

 

“ciao Mario mi servirebbe un’altra confezione di …”

 

ed è come se Mario in automatico ti rispondesse:

“ciao vuoi lo stesso dell’ultima volta?”

“…o quello che hai acquistato più volte?”

 

 

con 3 differenze sostanziali.

 

1- Potrai farlo “amichevolmente” anche con qualsiasi altra azienda al mondo.

 

2- Se hai un’attività incasserai molto più velocemente, con un risparmio notevole di risorse.

 

3- La conversazione è possibile programmarla e tutto si svolgerà  in automatico.

 

 

Si ma allora cosa centra WhatsApp?

WhatsApp che conta 30 miliardi di messaggi al giorno, continuerà ad acquisire utenti su mercati in via di sviluppo, mentre Messenger agirà su mercati già più sviluppati.

Con i data base degli utenti Facebook e con le funzionalità del sistema di comunicazione preferito Messenger, Facebook raggiunge il sogno di by-passare in un solo colpo Google, Apple e mamma Microsoft.

 

Se ancora non utilizzi applicazioni di messaggistica, ti stai perdendo una quantità enorme di potenziali clienti, ma non solo.

 

E’ importante comprendere che questa è una novità assoluta per chi vorrà utilizzare il web a favore del proprio business e totalmente rivoluzionario rispetto a come si fa per esempio su un sito web.

  • Qui non è possibile mostrare semplicemente un banner e sperare che qualcuno ci clicca sopra;
  • scegliere una parola chiave e …sperare che Google sia magnanimo;
  • o continuare a spammare i propri amici su Facebook e sperare che qualcuno abbocchi.

 

Se vuoi avere nuovi e fedeli clienti scarica Messenger e inizia a costruirti il tuo pubblico!

 

Non considerare la grande portata di utenza delle App di messaggistica istantanea significa ridurre considerevolmente le possibilità di acquisire nuovi clienti e aumentare le vendite.

 

Scarica Messenger da qui. Per dispositivi iOS

 

Scarica Messenger da qui. Per dispositivi Android

 

Hai un’attività, sei un freelancer, networker?

Cosa aspetti scarica Messenger.

About The Author

Giangiuseppe

Facebook o Digital Marketer...poco importa! "Credo che nessuno possa promuovere la tua attività meglio di te"

Lascia il tuo commento qui

1 Comment

Leave A Response

*

* Denotes Required Field