Aprire un sito web: come evitare di creare un sito web inutile e costoso

aprire un sito web

Ogni attività e sempre più privati, prevedono di aprire un sito web per aumentare visibilità, e questo è più che scontato viste le potenzialità di internet.

Tuttavia ci sono ancora poche certezze sul motivo principale di aprire un sito web. Per considerare tutti gli aspetti legati a motivi reali e funzionali di creare un sito web per la proprià attività, eccoti una mini guida che ti permetterà di raggiungere informazioni riguardo:

  • Perché aprire un sito web
  • Come Aprire un sito web Gratis
  • Evitare ingenti costi di realizzazione del tuo sito web
  • Come creare un sito web funzionale
  • Come il tuo pubblico raggiungerà il tuo sito web
  • Come verificare la tua visibilità online
  • Come Promuovere la tua Attività Online

 

Cominciamo…

Mentre, avere una presenza in rete ed essere raggiunti da qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento o effettuare una vendita mentre si dorme o si è in vacanza, oltre ad essere possibile per molti ha ancora dell’incredibile…effettivamente richiede impegno e competenza.
La tecnologia avanza e spesso, più che per utilità effettiva, ci si fa distrarre dalle tendenze, nello stesso modo in cui si decide di cambiare  cellulare appena uscito il nuovo modello.

Infatti si presta molta più attenzione alla vasta disponibilità piuttosto che all’effettiva fruibilità dei mezzi che un’era cosi florida ci mette sempre più a disposizione e può capitare di non considerare che l’utilizzo di un mezzo come internet, per quanto potente, comporta comunque un dispendio di risorse.

Aprire un sito web anche senza ricavarne alcun beneficio, difatti rimane inspiegabilmente un irrazionale tendenza ancora molto diffusa.

Avere un sito web ben fatto graficamente, pagarlo alcune migliaia di EURO, purtroppo non basta a garantirti una visibilità online di cui hai bisogno per promuove la tua attività, trascurando anche un fattore imprescindibile del marketing: la tangibilità.

Se non hai un riscontro concreto delle azioni di marketing che attui nella tua attività, aprire un sito web vetrina risulterà inutile.

Aprire sito web-1

 

Prima che i tuoi visitatori possano vedere quanto sia bello il tuo sito devono in qualche modo raggiungere il tuo sito!

 

Avere un sito web professionale e graficamente impeccabile, purtroppo non implica in automatico avere un sito web efficiente, e per efficiente intendo in grado di portare traffico web in target e che ti permette di raggiungere lo scopo principale per cui hai deciso di aprire un sito web.

 

Aprire un sito web è semplice e puoi farlo in 10 minuti e anche a costo zero.

 

E’ possibile creare un sito web gratis su piattaforme a costo zero come queste >>> aprire sito web a costo zero , ma se vuoi farlo in maniera professionale per aprire un sito web ti basta acquistare un dominio personalizzato, i costi variano intorno ai 10€ annui).

Mentre, affittare un hosting, lo spazio web in cui sarà ospitato il tuo sito, costa intorno ai 60€ annui.

Ci sono servizi molto più economici, ma che allo stesso tempo mostrano i propri limiti su affidabilità e qualità di navigazione.

Bisogna prestare molta attenzione e valutare bene prima di acquistare un hosting economico, poiché in alcuni casi e da mia esperienza personale, il risparmio è solo un illusione e poi sarà necessario spendere altri soldi per risolvere problemi legati al traffico o alla sicurezza del sito stesso.

La scelta è molto personale, quindi, in base alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi, valuta se partire o meno da servizi sicuri e di massima qualità che come tale hanno un costo maggiore.

Io uso quello che in molti reputano il migliore hosting al mondo, non so se sia il migliore al mondo, ma mi sono trovato subito bene

L’assistenza ha portato i miei siti sui loro server in 15 minuti, notando in pochi giorni differenza di velocità e con il traffico che è raddoppiato.

Il servizio di cui ti parlo è Site Ground e puoi visionare le tariffe  cliccando il banner in basso

 

aprire un sito web

 

Se la creazione grafica pensi sia un problema, esistono migliaia di  template grafici per tutte le esigenze e gratutite, già predisposte da semplici ed intuitive piattaforme professionali, come Word Press , per intenderci, la stessa piattaforma che utilizza il colosso E-bay.

 

Prima di spendere denaro nella creazione di un sito, ma allo stesso modo vale anche se decidi di aprire un sito web autonomamente è doveroso fare 2 valutazioni.

 

increase-targeted-website-traffic

Rispondendo a queste 2 domande sarai in grado di considerare autonomamente:
1- A che pubblico è  diretto il tuo sito?

(sesso, età, stile di vita, lingua, interessi ecc…)
2- Come il tuo pubblico raggiungerà il tuo sito web? (Motori di ricerca, social network, pubblicità a pagamento ecc..)

 

Ripondendo a  queste 2 domande, hai appena messo in piedi tutti i presupposti per ottenere una concreta visibilità online che porti risultati tangibili e quindi aprire un sito web funzionale e non inutile.

 

I motivi per cui ti ho rivolto queste domande sono i seguenti:

  • Se non conosci a chi è rivolto il tuo sito, nessuno potrà rivolgersi a te.
  • Se non generi sorgenti di traffico che conducono nel tuo sito, nessuno potrà raggiungerti.

aprire sito web

 

Per risolvere un problema o soddisfare un bisogno il visitatore effettua una ricerca online digitando nei motori di ricerca (Google, Yahoo, Bing, ecc…) delle parole o frasi che restituiranno dei risultati ( es. aprire un sito web).

 

 

Fa molta attenzione ora, perché ho notato che si fa un po’ di confusione nel percepire questo passaggio fondamentale! 😀

 

A meno che, un visitatore conosca già il nome del tuo sito e lo ricerca digitando esattamente il suo nome (es. www.nometuosito.it),

 

è praticamente  impossibile risultare magicamente tra le prime posizioni dei motori di ricerca (le prime due pagine risultano essere quelle rilevanti).

 
La domanda spontanea che ti rivolgo ora è:
Quante persone conoscono già il nome del tuo sito?

10-100-1000?

 

Un visitatore si affida ad internet soprattutto per ricercare soluzioni e interessi, quindi se hai intenzione di aprire un sito, la cosa più importante che devi considerare è che:

 

la maggior parte della gente non conosce il nome esatto del tuo sito, piuttosto ricercherà i propri interessi e soluzioni alle proprie esigenze digitando parole chiave con affinità al tuo settore.

 

 

Le peculiarità che rendono internet un mezzo potentissimo sono sostanzialmente quelle che ti permettono di essere

  • raggiungibile ovunque
  • in qualsiasi momento (anche quando dormi)

Se non si verificano queste due condizioni, aprire un sito web è praticamente inutile,  difatti sarebbe come non esistere online.

Come fai a sapere se il tuo sito è inutile?

Basta chiedere un’analitica sulle visualizzazioni mensili a chi ti ha creato il sito web per verificare se il tuo sito è inutile o efficiente.

aprire un sito web

 

Se aprire un sito web  ti è costato anche alcune migliaia di Euro, ma non puoi ancora riscontrare un ritorno attivo sull’ investimento, significa che, per quanto spettacolare possa essere graficamente,  è poco efficiente, quindi risulterà comunque nel tempo una spesa e non un investimento.

In pratica non serve a nulla avere un sito internet senza frequentatori, nello stesso modo come potrebbe sostenersi un bar se non entrasse mai nessuno?

 

 

Perché prima di aprire un sito web bisogna conoscere a chi è rivolto?

 

Se credi di rivolgerti a tutti rischi di non rivolgerti a nessuno.

aprire sito web

 

Indirizzare il tuo sito o brand ad una nicchia specifica ti permette di attrarre il pubblico che più conta per te verso il tuo sito in cui condurre visitatori che troveranno informazioni inerenti alle proprie esigenze o interessi.

 
Per la definizione di un target i social network ricoprono un ruolo fondamentale.

Grazie a Facebook, per esempio, è possibile individuare il proprio pubblico attraverso le spontanee interazioni della gente nei post e alle loro caratteristiche del profilo.

Un mezzo molto potente a livello di promozione è sicuramente Facebook, attraverso la quale ci si può rivolgere direttamente al proprio target tramite la piattaforma di promozione a pagamento Facebook Ads. (Ecco come fare)

 

 

Come fa il tuo target di riferimento a raggiungere il tuo sito?

Uno dei tabù ancora poco superati è proprio quello che riguarda questo punto.

 
Il tuo sito web si potrebbe collocare in un punto indefinito nel web.
A differenza di un negozio fisico identificabile con via e numero civico, un sito web è, si identificabile sempre con un indirizzo IP, ma non raggiungibile fisicamente cosi come è possibile raggiungere un negozio di un determinata città.

 
Per far giungere potenziali visitatori nel tuo sito web hai la necessità di tracciare strade virtuali in rete, da cui creare sorgenti di traffico.

Per rendere possibile questo è fondamentale posizionare il proprio sito attraverso Keyword per rendersi visibili attraverso l’indicizzazione dai motori di ricerca che permettano di far confluire un flusso di visitatori organico verso il tuo sito.

In questo modo si predilige anche la qualità dei visitatori, in quanto è inutile cercare di rivolgere a tutti i tuoi prodotti, bensì è più efficace rivolgerli solamente a coloro realmente interessati e conoscendo le loro esigenze potrai rivolgerti loro aumentando la tua visibilità online.

 

Ricapitolando:
In questo articolo ti ho aperto gli occhi su come aprire un sito web per utilizzare internet efficacemente:

26  riducendo al minimo i costi per la  realizzazione di un sito web professionale

  • circa 60 € l’anno

26  quali fondamentali considerazioni devi fare prima di aprire un sito web

  • a chi è rivolto?
  • come lo raggiungono?

26  quali sono i fattori che condizionano la funzionalità del tuo sito web

  • target
  • sorgenti di traffico

Ora finalmente conosci quali sono tutti gli aspetti più importanti da considerare prima di aprire un sito web.

About The Author

Giangiuseppe

Facebook o Digital Marketer...poco importa! "Credo che nessuno possa promuovere la tua attività meglio di te"

Lascia il tuo commento qui

2 Comments

  • Davide

    Reply Reply 5 ottobre 2015

    Ottimo articolo, molto interessante, complimenti per le informazioni che condividi!!!

    ti seguiro’

    • Giangiuseppe

      Reply Reply 5 ottobre 2015

      Ciao Davide e grazie a te per aver trascorso qualche minuto in questo blog. Sono davvero contento che tu possa acquisire informazioni utili da qui!

Leave A Response

*

* Denotes Required Field