Aumentare la visibilità dei post: 6 modi efficaci per riuscirci

aumentare la visibilità dei post

Aumentare la visibilità dei post su Facebook è diventata un’ impresa sempre più ardua al giorno d’oggi.

In quest’ articolo, non mi limiterò a spiegarti soltanto quali sino gli errori da evitare e che non fanno aumentare la portata organica dei tuoi post, in modo da far chiarezza su i criteri con cui Facebook decide di far visualizzare i post.

Inoltre condividerò con te  6 consigli pratici molto semplici e alla portata di tutti, in grado di aumentare la portata organica dei post che potrai attuare sin da subito per promuovere la tua attività su Facebook, finalmente in maniera efficace e ottenere risultati dalle pubblicazioni dei tuoi post.

Chi utilizza Facebook per promuovere il proprio business, conosce bene che per attrarre l’interesse del pubblico che conta più per la propria attività, bisogna necessariamente nutrirli di contenuti rilevanti per raggiungere ad ogni pubblicazione una maggiore portata organica.

La portata organica (organic reach) indica il numero di persone raggiunte dal post e non coincide con le visualizzazioni del post.

Facebook negli ultimi anni ha portato degli aggiornamenti che, a primo impatto, possono sembrare penalizzanti, giacché non permettono facilmente di aumentare visibilità dei post in organico, quindi, quelli non a pagamento (paid reach).

 

Il motivo è facilmente intuibile:

Facebook vuole portare gli utenti a investire nella portata a pagamento e guadagnare attraverso la sua piattaforma di advertising (Facebook Ads).

 

Il problema principale per chi vuole aumentare visibilità dei post in organico si verifica quando, nonostante ci s’impegna a far aumentare il numero di likes (Fan di pagina), di fatto, ci si avvale di vantaggi minimi e anche acquistare mi piace si rivelerà un’azione poco redditizia, quanto inutile e molto rischiosa. (Leggi qui cosa rischi)

Per far aumentare la visibilità dei post pubblicati, è necessario conoscere i criteri (algoritmi) con cui Facebook decide di far visualizzare un post piuttosto che un altro.

 

Tutto e nelle mani di Facebook e a riguardo, non si sa molto e molto resta ancora un mistero, ma tutti questi termini di giudizio rispettano un’unica regola:

devono migliore l’esperienza del pubblico.

 

Lascia che ti spieghi meglio questo concetto,

ti permetterò di avere una nuova prospettiva su come aumentare la visibilità dei post,

poiché è qui che gira tutto il sistema Facebook, lato engagement in organico, e conoscerlo ti permette di eseguire modifiche ai tuoi post e ottenere dei vantaggi sui tuoi competitors.

 

Sono stati anni d’oro per chi ha aperto pagine aziendali agli esordi di Facebook.

Aumentare la visibilità dei post con portate organiche dell’ 80% ha permesso di raggiungere una visibilità notevole ad alcune aziende e fatto crescere in maniera considerevole il numero di fan raggiungendo in alcuni casi decine di milioni di likes.

 

I motivi per cui è diventato difficile aumentare la visibilità dei post in organico sono essenzialmente 3

aumentare la visibilità dei post

  • AGGIORNAMENTI

Dallo scorso 12 marzo 2015 la portata organica (non a pagamento) dei post sulle Pagine Fan è stata limitata maggiormente, passando da uno già scarso 16% a un irrilevante 4%. Questo significa che i tuoi post saranno visualizzabili, ma non visualizzati di certo, da 4 fan ogni 100.

 

  • ETICA

Facebook preserva la sua funzione di social cercando di garantire un’esperienza SEMPRE migliore ai propri utenti, lasciando loro la volontà di decidere chi e con quanta costanza seguire i propri interessi.

Questi aggiornamenti possono a primo impatto risultare penalizzanti soprattutto per chi vuole utilizzare il social per promuovere la propria attività online.

Portando chi non conosce le reali potenzialità di promuovere tramite Fan page a farlo in maniera errata, come quando si utilizza un profilo personale per promuovere un’attività, piuttosto che una pagina aziendale.

 

  • CONCORRENZA

Le sue funzionalità avanzate e sempre più utili alla gestione di un business, sono strumenti efficaci cui attingere e sempre più utenti utilizzano questo social per promuovere la propria attività.

E’ normale che, più le Pagine Aziendali aumentano, minore sarà la visibilità organica dei post e che i tuoi fan visualizzano i tuoi post.

Da un a parte ci sono xx titolari di pagine su Facebook, che devono darsi battaglie per accaparrarsi ogni giorno una portata di pubblico e che appartiene a diversi gruppi d’intersezioni.

 

Infatti, un utente può essere Fan di più Fan page, quindi

quali post vedrà?

I tuoi o quelli di altre pagine?

Secondo quali criteri Facebook decide di mostrare le pubblicazioni ai tuoi Fan?

 

Ogni giorno questi aggiornamenti  sembrano limitare le potenzialità di aumentare la visibilità dei post .

Le porzioni si fanno scarse e diminuisce la portata organica dei post utile a garantire una presenza reale verso il proprio pubblico.

 

La soluzione ottimale sarebbe quella di investire sia del tempo per la redazione di contenuti, sia del denaro per la sponsorizzazione dei singoli post, così da raggiungere una maggiore portata di fan e di nuovi potenziali clienti, ma come saprai, ogni azione d’investimento non può definirsi tale se non si può misurare con un ritorno di profitti, così da renderla innanzitutto sostenibile oltre che redditizia.

Per questo motivo di seguito trovi 6 azioni, una sorta di checklist da consultare ogni volta che intendi pubblicare dei post sulla tua pagina Facebook.

Delle linee guida che ritengo indispensabili non ignorare quando si decide di promuovere su Facebook.

 

Ecco come aumentare la visibilità dei post per raggiungere sempre maggiore portata organica e garantirsi una presenza costante verso il proprio pubblico.

 

aumentare la visibilità dei post

 

1) CRITERIO

Una soluzione è quella di investire del tempo per la redazione di contenuti. La creazione di un piano editoriale programmato ti permette di identificare un preciso argomento e spalmarlo in più puntate, (pubblicazioni). Questa può essere una buona strategia per invogliare i tuoi fan a seguire anche le prossime pubblicazioni. Come in una fiction a puntate.

 

2) FREQUENZA

La frequenza con cui pubblicare i propri contenuti può incidere sulla visibilità organica dei post e la funzionalità di programmazione predisposte da Facebook rende questo lavoro molto più pratico e richiede pochi minuti a settimana.

 

3) COSTANZA

La costanza di pubblicazione, quindi coincide con la tua presenza sul social per il pubblico che ha deciso spontaneamente di seguirti, quindi di qualità. Se hai programmato di pubblicare un post ogni giorno è necessario farlo con costanza e in base ai propri obiettivi, intensificare all’occorrenza la frequenza.

Con il tempo ci saranno utenti che seguiranno con interesse la tua pagina e deluderli con periodi di assenza (non pubblicando alcun post) e deludere le loro aspettative oltre a non aumentare la visibilità dei post, peggiorerà la qualità della pagina.

 

4) TIPOLOGIE DI POST

Utilizza sempre immagini o video nella pubblicazione dei tuoi post. Le immagini sono molto considerate da Facebook e i video sono molto potenti come strategia di comunicazione.

Facebook non vede di buon occhio la promozione diretta, anzi la odia, ed è facile capirlo ogni qual volta pubblicando un post che promuove prodotti o servizi che rimandano a collegamenti esterni al social,

si raggiunge una portata organica davvero irrilevante, anche inferiore al 4%.

 

I motivi sono essenzialmente 2:

  1. Basso valore effettivo del post
  2. I link esterni conducono l’utente a lasciare il social, questo Facebook lo penalizza perché intende intrattenere l’utente all’interno del social il più possibile.

 

Cerca sempre di coinvolgere il tuo pubblico, ponendo loro domande cui sai possono dare risposte, indovinelli su aspetti che caratterizzano il tuo settore, quiz, giochi e contest e tutto ciò che può favorire l’interazione con le tue pubblicazioni.

Se gettiamo nell’acqua un sasso vediamo apparire una serie di onde circolari che, come anelli concentrici, si propagano a partire dal punto in cui il sasso è entrato in contatto con l’acqua.

Ogni interazione può assumere l’effetto di un sassolino lanciato in acqua, crea un onda circolare che può propagarsi in rete e anche una a piccola increspatura può dar vita a un contenuto virale e aumentare la portata organica dei post  attraverso  i contatti di chi interagisce.

 

5) SEE FIRST

Impostare l’opzione See first “Preferenze Sezione Notizie“, consente agli utenti di visualizzare in bacheca le notizie delle persone o delle pagine cui sono più interessati preferendole, di fatto, ad altri post condivisi da altre pagine o profili e aumentare in automatico la portata dei post in maniera etica e del tutto spontanea, assicurandoti di rivolgerti a un pubblico di qualità.

Come fare?

Basta dirlo!

Posta un’immagine in cui informi il tuo pubblico di non perdersi neanche un aggiornamento, chi è realmente interessato non batterà ciglio per eseguire due click

Fallo ora scarica questo template e condividilo sulla tua pagina:

 

 

TESTO:

IMPORTANTE!

Se ancora non l’hai fatto, per non perderti i nostri aggiornamenti, aggiungi questa pagina ai tuoi “preferiti” su FB. Ci impieghi 10 secondi e scegli TU su cosa essere aggiornato.

Purtroppo FB non mostra tutti i post a tutte le persone che seguono la pagina, ma una % molto piccola – attivando questa funzione resteremo maggiormente in contatto!

aumentare la visibilità dei post

IMPORTANTE!
Se ancora non l’hai fatto, per non perderti i nostri aggiornamenti, aggiungi questa pagina ai tuoi “preferiti” su FB. Ci impieghi 10 secondi e scegli TU su cosa essere aggiornato.
Purtroppo FB non mostra tutti i post a tutte le persone che seguono la pagina, ma una % molto piccola – attivando questa funzione resteremo maggiormente in contatto!

aumentare la visibilità dei post

 

 

Prima di fare questo, aspetta di conoscere cosa sta rivoluzionando il modo di acquisire sempre nuovi fan di qualità e permette di avere un vantaggio spropositato sui propri competitors e aumentare la portata dei post non sarà più una priorità assoluta.

 

6)FACEBOOK LIVE

Come funziona

Attraverso questa nuova funzione è possibile fare una diretta streaming col vostro dispositivo mobile:

Come fare

Quando pubblichi uno status, comparirà anche l’icona “Live Video”, oltre a quelle “Aggiungi foto/video” e “Crea album fotografico”;

Tutte le Pagine Verificate possono condividere video in diretta e una volta terminata, il video viene pubblicato sul diario della pagina come una pubblicazione comune.

E’ possibile aggiungere una breve descrizione sulla diretta e vedere chi ti sta seguendo, i loro commenti e moderarli.

Gli utenti potranno attivare le notifiche cliccando il pulsante Attiva notifiche che compare durante il “Live Video” e quando avvierai altre dirette riceveranno una notifica.

Se la tua pagina rappresenta un personaggio pubblico inizia da qui!

https://www.facebook.com/about/mentions/

 

Ora conosci i motivi per cui le tue pubblicazioni non ottengono i risultati che meritano, cosa aspetti inizia subito ad aumentare la visibilità dei post.

About The Author

Giangiuseppe

Facebook o Digital Marketer...poco importa! "Credo che nessuno possa promuovere la tua attività meglio di te"

Lascia il tuo commento qui

Leave A Response

*

* Denotes Required Field